Richiedi un preventivo

campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio

  * consenso all'utilizzo
PrestitiOnline.com attua una politica di trattamento dei dati personali nel rispetto del diritto alla riservatezza dei soggetti coinvolti. nformativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e consenso al trattamento dei dati personali da parte degli aventi diritto e degli interessati al trattamento dei loro dati personali.
campo obbligatorio


Società in accomandita semplice (s.a.s.)

La società in accomandita semplice è la società costituita da due o più persone per l’esercizio in comune di un’attività economica allo scopo di dividerne gli utili. La società in accomandita semplice è regolata dalle norme degli artt. 2313 e sgg. c.c. e, in quanto con queste compatibili dalle norme relative alla società in nome collettivo. E’ caratterizzata dall’esistenza di due categorie di soci: gli accomandatari che rispondono solidalmente e illimitatamente per le obbligazioni sociali, e gli accomandanti che rispondono limitatamente alla quota conferita. Rientra tra le società di persone e come tale non ha una personalità giuridica. Per le obbligazioni sociali risponde innanzitutto la società con il suo patrimonio e in via sussidiaria rispondono solidalmente e illimitatamente tutti i soci accomandatari; il patto contrario non ha effetto nei confronti dei terzi. La responsabilità dei soci accomandatari è sussidiaria in quanto essi godono del beneficio della preventiva escussione del patrimonio sociale. Il fallimento di uno o più soci non provoca quello della società, mentre quello della società produce il fallimento per tutti i soci accomandatari e non per quelli accomandanti. Il capitale sociale è formato da quote e in ciò tale società si differisce dalla società in accomandita per azioni. La società agisce sotto una ragione sociale costituita dal nome di almeno uno dei soci accomandatari, con l’indicazione di "società in accomandita semplice". L’accomandante, il quale consente che il suo nome sia compreso nella ragione sociale, risponde di fronte ai terzi illimitatamente e solidalmente con i soci accomandatari per le obbligazioni sociali. L’amministrazione della società può essere conferita soltanto ai soci accomandatari, i soci accomandanti non possono compiere atti di amministrazione, né trattare o concludere affari in nome della società, se non in forza di procura speciale per singoli affari. Il socio accomandante che contravviene a tale divieto assume responsabilità illimitata e solidale verso i terzi per tutte le obbligazioni sociali.