Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy

Richiedi un preventivo

campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio

  * consenso all'utilizzo
PrestitiOnline.com attua una politica di trattamento dei dati personali nel rispetto del diritto alla riservatezza dei soggetti coinvolti. Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e consenso al trattamento dei dati personali da parte degli aventi diritto e degli interessati al trattamento dei loro dati personali.
campo obbligatorio


Codice Etico

CODICE ETICO

Non si crea valore se non ci sono valori.

Siamo profondamente convinti che l’etica nella conduzione degli affari sia una condicio sine qua non per il successo di un’impresa. In tutte le fasi della sua crescita, prestitionline.com ha perseguito i propri obiettivi in ottemperanza alle leggi e ai regolamenti vigenti, nella piena consapevolezza del proprio ruolo sociale, interpretato come un vero e proprio investimento. Con impegno e perseveranza, abbiamo costruito un ambiente di lavoro ispirato al rispetto, alla collaborazione e alla valorizzazione dell’esperienza maturata nei settori di competenza. Lealtà, correttezza, responsabilità, dignità della persona umana e tutela delle diversità sono per noi valori irrinunciabili. Prestitonline.com ripudia ogni discriminazione di genere, razza, lingua, condizioni personali e sociali, credo religioso e politico. È grazie a questo rigore etico che prestitionline.com può operare con tutti i più importanti gruppi bancari, sia italiani, sia esteri.

Il Codice Etico è stato predisposto con l’obiettivo di definire con chiarezza l’insieme dei valori che prestitionline.com riconosce, accetta e condivide.

DISPOSIZIONI GENERALI


1. Le disposizioni del presente Codice Etico esprimono i principi fondamentali cui si ispira prestitonline.com e costituiscono altresì specificazioni esemplificative degli obblighi generali di diligenza, correttezza e lealtà che qualificano l’adempimento delle prestazioni lavorative e il comportamento nell’ambiente di lavoro.

2. Il Codice Etico costituisce un insieme di principi la cui osservanza è di fondamentale importanza per il regolare funzionamento, l’affidabilità della gestione e l’immagine della società. A tali principi si richiamano le operazioni, i comportamenti e i rapporti, sia interni che esterni. 
3. Prestitonline.com riconosce la centralità delle risorse umane e ritiene che un fattore essenziale di successo e di sviluppo dell’impresa sia costituito dal contributo professionale delle persone che vi operano. La gestione delle risorse umane è improntata al rispetto della personalità e professionalità di ciascuna di esse, in un quadro di lealtà e fiducia.
 
Comunicazione
 
1. Prestitonline.com provvede a informare tutti gli interessati sulle disposizioni e sull’applicazione del Codice Etico, raccomandandone l’osservanza.
 
2. In particolare, prestitonline.com provvede:
• alla diffusione del Codice Etico, mediante la distribuzione di copie dello stesso;
• all’interpretazione e al chiarimento delle disposizioni contenute nel Codice Etico;
• alla verifica dell’effettiva osservanza del Codice Etico;
• agli eventuali futuri aggiornamenti e implementazione delle disposizioni del Codice Etico, in funzione delle esigenze che di volta in volta si manifestino.
 
3. Il Codice Etico è altresì pubblicato, con adeguato rilievo, nella sezione “chi siamo” del sito www.prestitonline.com
 
Responsabilità
 
Ciascuno svolge la propria attività lavorativa e il proprio incarico con impegno professionale, diligenza, efficienza e correttezza, utilizzando al meglio gli strumenti e il tempo a sua disposizione e assumendo le responsabilità connesse agli impegni assunti.
 
Correttezza
 
1. Tutte le azioni, le operazioni compiute e i comportamenti tenuti da ciascuno nello svolgimento del proprio incarico o funzione sono ispirati a trasparenza, correttezza, reciproco rispetto, nonché alla legittimità sotto l’aspetto sia formale che sostanziale, secondo le norme vigenti e le procedure interne, anche al fine di tutelare il patrimonio e l’immagine aziendale.
 
2. In particolare, non sono consentiti:
• il perseguimento di interessi personali o di terzi a detrimento di quelli sociali;
• l’abusivo sfruttamento, nell’interesse personale o di terzi, del nome e della reputazione delle società prestitonline.com nonché delle informazioni acquisite e delle opportunità di affari apprese nello svolgimento del proprio incarico o funzione;
• l’uso di beni e attrezzature di cui gli interessati dispongano nello svolgimento del proprio incarico o funzione per scopi diversi da quelli a essi propri.
 
3. Prestitionline.com non accetta né effettua, per sé o per altri, pressioni, raccomandazioni o segnalazioni, che possano recare pregiudizio o indebiti vantaggi per sé o per terzi. Ciascun Soggetto, altresì, respinge e non effettua promesse e/o offerte indebite di denaro o altri benefici, salvo che questi ultimi siano di modico valore e non correlati a richieste di alcun genere.
 
4. Qualora il destinatario riceva da parte di un terzo un’offerta o una richiesta di benefici, salvo
omaggi di uso commerciale o di modico valore, ne informa immediatamente il proprio superiore gerarchico o, eventualmente, il soggetto cui sia tenuto, a seconda dei casi, a riferire per le iniziative del caso.
 
Riservatezza

Gli interessati assicurano la massima riservatezza sulle notizie e informazioni costituenti il patrimonio aziendale o inerenti all’attività di prestitonline.com, acquisite e/o elaborate in occasione dell’espletamento del proprio incarico o funzione. Il trattamento delle informazioni riservate è disciplinato - in coerenza con le disposizioni di legge e i regolamenti applicabili - da apposite procedure interne.
 
Comportamento negli affari
 
1. Prestitionline.com nello svolgimento delle relazioni d’affari si ispira ai principi di legalità, lealtà e correttezza.
 
2. Veridicità, accuratezza, completezza e chiarezza delle informazioni nella registrazione contabile rappresentano valori fondamentali per prestitionline.com, anche al fine di garantire al personale interno a terzi la possibilità di avere un’immagine chiara della situazione economica, patrimoniale e finanziaria dell’impresa.
 
Tutela della Concorrenza

Prestitonline.com riconosce che una concorrenza corretta, libera e leale costituisce un fattore decisivo di crescita e di costante miglioramento dell’impresa.
 
Rapporti con i fornitori

La selezione dei fornitori e la determinazione degli acquisti di beni e/o servizi devono avvenire nel rispetto dei principi del presente Codice Etico e sono a base del servizio nonché delle garanzie di assistenza, tempestività ed efficienza.
 
Rapporti con il settore pubblico

1. I rapporti di prestitonline.com nei confronti delle istituzioni pubbliche nazionali e comunitarie - nonché nei confronti di pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio ovvero organi, rappresentanti, mandatari, esponenti, membri, dipendenti, consulenti, incaricati di pubbliche funzioni o servizi, di pubbliche istituzioni, di pubbliche amministrazioni, di enti pubblici, anche economici, di enti o società pubbliche di carattere locale, nazionale o internazionale - sono intrattenuti dall´Amministratore e da ciascun Dipendente, quale che sia la funzione o l’incarico, o, se del caso, da ciascun Collaboratore, nel rispetto della normativa vigente, dei principi definiti nel presente Codice Etico nonché delle procedure aziendali,  sulla base dei criteri generali di correttezza e di lealtà.
 
2. Prestitonline.com, qualora lo ritenga opportuno, può sostenere programmi di enti pubblici intesi a realizzare utilità e benefici per la collettività, nonché le attività di fondazioni e associazioni, sempre nel rispetto della normativa vigente, dei principi definiti nel presente Codice Etico e delle procedure aziendali.
 
Sicurezza e ambiente

Nell’ambito della propria attività, prestitonline.com si ispira al principio di rispetto e salvaguardia dell’ambiente e persegue l’obiettivo di tutelare la sicurezza e la salute degli interessati, adottando tutte le misure previste a tal fine dalla legge.
 
Sanzioni

La violazione delle disposizioni contenute nel presente Codice (e nelle procedure aziendali a essi riferibili) comporta, a carico dei responsabili di tali violazioni - laddove ritenuto necessario per la tutela degli interessi aziendali e compatibilmente con quanto previsto dal quadro normativo vigente - l’applicazione dei provvedimenti sanzionatori.
 
Provvedimenti
 
I provvedimenti sanzionatori applicabili sono i seguenti:
 
1. Per quanto riguarda i Dipendenti, l’osservanza delle norme del Codice Etico deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dagli stessi assunte ai sensi e per gli  effetti dell’articolo 2104 del Codice Civile. Pertanto, i comportamenti da essi tenuti in violazione delle regole comportamentali previste nel Codice Etico sono considerati inadempimento delle obbligazioni primarie del rapporto di lavoro e hanno rilevanza anche quali illeciti disciplinari, nel rispetto delle norme specialistiche (in particolare, CCNL e Contratti Integrativi Aziendali applicabili) e delle procedure di settore vigenti (art. 7 dello Statuto dei Lavoratori). Il tipo e l’entità delle sanzioni previste dalle previsioni contrattuali vigenti saranno applicate tenendo conto: dell’intenzionalità del comportamento o grado di negligenza, imprudenza o imperizia evidenziata; del comportamento complessivo del Dipendente, con particolare riguardo alla sussistenza o meno di precedenti sanzioni disciplinari; della posizione funzionale e delle mansioni del Dipendente coinvolto; di altre particolari circostanze rilevanti che accompagnano la violazione.
2. Per quanto riguarda i Collaboratori e/o i soggetti aventi relazioni d’affari con la società, anche temporaneo, che li lega alla stessa, l’inosservanza delle norme del Codice Etico potrà, se del caso, costituire inadempimento delle obbligazioni contrattuali assunte, con ogni conseguenza di legge, anche in ordine alla risoluzione del contratto e/o dell’incarico e potrà comportare il risarcimento dei danni subiti da prestitonline.com.
 
3. Con riferimento all´Amministratore, di volta in volta saranno adottate le misure di tutela più opportune, nell’ambito di quelle previste dalla normativa di legge in tempo vigente.

Richiedi un Preventivo