Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy

News

03/09/2015

Mutui agevolati per le giovani coppie grazie al fondo di garanzia per la prima casa


Mutui agevolati per le giovani coppie grazie al fondo di garanzia per la prima casa

Il fondo di garanzia per l'acquisto della prima casa istituito presso il ministero dell’economia permette di ottenere un mutuo agevolato da parte delle giovani coppie in procinto di acquistare o ristrutturare un immobile o di fare interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica della casa. Il fondo ammonta a 200 milioni di euro all’anno ed è stato stanziato per il triennio 2014-2016.

I mutui agevolati possono essere richiesti per un importo che può arrivare fino a 250.000 euro. Il fondo garantisce al massimo il 50% della quota capitale del finanziamento ed è indirizzato alle coppie sposate o conviventi da meno di due anni con almeno uno dei membri di età inferiore a 35 anni, alle famiglie monogenitoriali con figli minorenni, agli under 35 con un contratto di lavoro atipico e ai conduttori di immobili di proprietà degli istituti autonomi delle case popolari. 

Tra febbraio e luglio 2015, secondo i dati rilevati dall'ABI, le banche italiane che hanno aderito al fondo hanno stanziato mutui agevolati per un ammontare di 83 milioni di euro. A questa cifra vanno a sommarsi gli 88 milioni di euro dei mutui in fase di erogazione. Al momento sono 142 gli istituti di credito che hanno aderito al fondo, pari a circa il 60% degli operatori bancari italiani. 

Anche grazie al contributo del fondo di garanzia per la prima casa, i mutui erogati nei primi sette mesi del 2015 sono saliti di oltre l'80% rispetto ai mutui concessi dodici mesi fa. Ai giovani che vogliono acquistare casa o vogliono ristrutturare un immobile e trasformarlo nella propria casa di residenza, banche e Ministero offrono uno strumento in più per ottenere con facilità il denaro di cui hanno bisogno.

Richiedi un Preventivo