Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy

News

06/07/2010

Prestiti Veloci Online


PRESTITI VELOCI ONLINE. Silvia Artana
 

I prestiti veloci online sono una realtà acquisita del mercato del credito al consumo e sono utilizzati per realizzare la liquidità necessaria a fronteggiare una spesa che non si riesce a pagare interamente con soldi propri. Queste spese non sono necessariamente improvvise, infatti possono anche essere pianificate da tempo e andare a coprire per esempio i costi di ristrutturazione della casa, dell’acquisto di un’auto o dell’organizzazione di un matrimonio.


Quando sono nati, tuttavia, i prestiti veloci online rispondevano a un’esigenza persa dei consumatori: infatti servivano a pagare spese impreviste che non era possibile affrontare in autonomia e per le quali era necessario ottenere rapidamente liquidità. Studi di settore avevano infatti dimostrato che le famiglie italiane non erano in grado di coprire con denaro proprio esborsi inaspettati di importo pari a 2.000 – 3.000 Euro. La comodità e la rapidità di questo tipo di finanziamenti però ne ha fatto crescere rapidamente la popolarità, trasformando un “servizio per le urgenze” in un “servizio per il quotidiano”. 

Ma come funzionano esattamente i prestiti veloci online 
e perché hanno tanto successo?


Per dare una risposta a questa domanda bisogna analizzare la tipologia di utenti che richiede questo tipo di finanziamento. I dati raccolti indicano che per lo più si tratta di persone che vogliono risparmiare tempo e denaro e i prestiti veloci online rispondono perfettamente a queste esigenze. Per richiedere un prestito online infatti non è necessario andare in Banca o presso la Finanziaria, cosa che permette di evitare code e attese inutili. Gli Istituti di Credito e le Società di Intermediazione si sono attrezzate per gestire tutto il processo da remotoconsentendo ai clienti di fare la richiesta, ottenere il preventivo, firmare i contratti e ricevere il saldo senza muoversi da casa. Inoltre questo tipo di organizzazione snellisce la struttura degli operatori, abbattendo i costi interni di gestione e consentendo di offrire un servizio agli utenti sempre molto conveniente.


Ma l’aspetto più interessante dei prestiti veloci online è senz’altro la possibilità di comparare direttamente sul web persi preventivi e scegliere comodamente e in completa autonomia quello più adatto alle proprie esigenze. In rete ormai sono molto diffusi i cosiddetti preventivatori online portali di comparazione, siti dove è possibile inserire i propri dati per ottenere in tempo reale più preventivi da Banche e Intermediari Finanziari differenti. Un servizio molto comodo, ma purtroppo non sempre attendibile: solo alcuni di questi “generatori di preventivi” infatti sono veritieri e forniscono informazioni reali proponendo soluzioni elaborate effettivamente in base ai dati inseriti. La maggior parte invece offre risultati generici, calcolati tenendo conto di parametri “ideali” che si traducono sempre nelle migliori condizioni di credito possibili.

È infatti molto importante sapere che le condizioni economiche di un prestito dipendono imprescindibilmente dall’età, dal tipo di impiego e dall’anzianità lavorativa del richiedente.


È in base a questi parametri infatti che si forma il Tasso annuo effettivo globale (Taeg), il valore che comprende spese di istruttoria, assicurazione, mediazione e ogni altro onere previsto dal contratto e che rappresenta il termine di confronto per valutare la convenienza del prestito. Per fare un esempio: un ragazzo di 30 anni, con un contratto a tempo indeterminato e 5 anni di anzianità di servizio otterrà un finanziamento con un T.A.E.G. sicuramente perso rispetto a un pensionato o a un lavoratore assunto da meno tempo.

 

Anche prestitionline.com, che è stato uno dei primi siti a proporre i prestiti veloci online, ha il proprio preventivatore, tarato sul profilo di un richiedente con 35 anni di età, un contratto di assunzione a tempo indeterminato e 10 anni di anzianità di servizio, ma nel rispetto dei principi di qualità e trasparenza che da oltre vent’anni guidano la nostra attività abbiamo evidenziato che «i preventivi elaborati dal calcolatore sono indicativi, variano a seconda dell’età e della data di assunzione e solo dopo l’invio dei documenti richiesti il consulente può rilasciare un preventivo preciso e dettagliato».

Per questa ragione invitiamo sempre i nostri clienti a contattarci personalmente al numero verde gratis da tutti i telefoni 800.100.700 o a inviarci una mail di richiesta compilando l’apposito form presente sul sito per avere maggiori informazioni e ottenere subito, senza impegno, un preventivo personalizzato dettagliato con tutti i costi.

Richiedi un Preventivo